Diamo i voti ai look di San Remo

promossi e bocciati in termini di outfit
look-sanremo

Per la prima serata del Festival, Maria De Filippi, non ha deluso nessun’aspettativa, indossando un abito nero di un’eleganza e una classe atemporale, nella prima parte della serata, ed un secondo, bianco molto “luccicante” nella parte finale. Voto 10 e lode

Entrambi gli out-fit sono della maison Givenchy, e portano la firma di Riccardo Tisci.

Il primo look, era da favola; Maria sembrava una principessa, grazie ad un abito lungo, nero e semitrasparente, adornato di cristalli, brillanti e paillette con uno scollo a V e un’elegante gonna dal taglio regolare; per il secondo cambio d’abito, Maria ha optato per un minidress total white; un vestito che ricorda una preziosa e scintillante sottoveste, arricchita da frange lunghe e perline d’argento iridescenti molto raffinato e glamour. Molto impattanti anche i sandali spuntati con laccio alla caviglia.

Passando poi, agli outfit dei concorrenti in gara, direi che promuoverei sicuramente quello di Elodie! abito firmato da Etro, che le calzava perfettamente e rendeva ancor più bella la cantante, il mio voto 8/9; total black anche per il completo “maschile” di Fiorella Mannoia, semplice ma elegantissimo, porta la firma di Antonio Grimaldi. A lei va un bel 9. Tra i promossi citerei anche il look di Bianca Atzei, che si è affidata allo stilista Antonio Marras, per un look monocolore, minimalista e sofisticato. Voto 8 1/2. Ho trovato splendida Roscio Morale, con un abito da mille e una notte, dal collo particolare, e dalla scollatura generosa; argentato e coperto di strass di Francesco Sconamiglio. Voto un bel 10.

Tra gli uomini, direi che i miei preferiti, o meglio, quelli che promuoverei, troviamo: Carlo Conti, anche lui in total black di Salvatore Ferragamo, poi un bel 8 1/2  lo darei ad Alessio Bernabei in Disquared, è giovane, ha l’aria pulita, e credo possa permettersi ad osare l’uso dei mocassini senza calze; e do lo stesso voto a Fabrizio Moro, con un abito elegante, morbido, forse un po’ troppo lungo ….Sicuramente il mio 10 va al look perfetto, firmato Giorgio Armani di Raul Bova, direi che in questo caso non c’è null’altro da aggiungere.

Ma prima di lasciarvi ad alcune foto dei cantanti e vip della serata, vorrei dare alcuni voti, ai look peggiori della serata “Sanremense“. Io partirei con la simpatica Giusy Ferreri in Elisabetta Franchi. Anche se l’abito aveva un buon taglio (poteva aggiungere le maniche, non avendo braccia così affusolate!), la stampa dai colori forti, poco “eleganti” non ha sortito il risultato aspettato. Voto 4. La sagra dei peggiori prosegue con l’abito di Valentina Diouf. Sinceramente non le si addiceva per nulla; spacco ardito, trasparenze esagerate. Voto 4 1/2.

Discorso a parte, va fatto per due outfit criticati o osannati dalla stampa e dal pubblico a casa, e parlo di quello di Lodovica Comello, in Vivetta e quello di Diletta Leotta in Alberta Ferretti. Il primo, a me è piaciuto; certo, non lo comprerei, ma indosso a lei, stava molto bene. Un nude look, elegante e scherzoso grazie alle trasparenze del tulle sopra l’ombelico e dal gioco di mani posticce e farfalle come top. Il mio voto è sicuramente 8. Per quanto concerne l’abito della Leotta, non posso dire che “wow”. A lei starebbe bene di tutto, ma certamente se aggiungiamo una gonna importante, uno spacco inguinale, e un micro top, il risultato finale è esplosivo. Il mio voto è 8+

Ora aspettiamo questa seconda serata, per dare altri “numeri”.

e ricordatevi, non solo tutti cantano “San Remo”, ma tutti Votano i look di “San Remo”.

Di Isabella Colombo

8/2/2017

Categories
News
No Comment

Leave a Reply

RELATED BY