AMARE SE STESSI È L’INIZIO DI UNA STORIA D’AMORE INFINITA

«Migliorare non significa raggiungere un obiettivo, ma avvicinarsigiorno dopo giorno all’immagine migliore di se stessi.» Dalla personal trainer e influencer di fitness più grintosa e creativa del panorama italiano,...
«Migliorare non significa raggiungere un obiettivo, ma avvicinarsi
giorno dopo giorno all’immagine migliore di se stessi.»

Dalla personal trainer e influencer di fitness più grintosa e creativa del panorama italiano, un libro sullo sport e sulla vita, che ci stimola a diventare come avremmo sempre voluto essere: nel corpo, nella mente e nell’anima.

Tutto quel che sa, Sara Ventura lo ha imparato sulla sua pelle. Dalle difficoltà di bambina, quando la perdita prematura della madre e il tennis agonistico le hanno insegnato a trovare dentro di sé le risorse per andare avanti. Dalla carriera di tennista professionista, che fin da ragazzina l’ha risucchiata in un vortice di tornei, vittorie, sconfitte, allenatori sbagliati. E oggi dalla sua professione di personal trainer affermata, o meglio di coach, come lei ama definirsi, perché essere un buon allenatore va ben oltre il semplice proporre degli esercizi. È qualcosa che ha a che fare con l’empatia, con la flessibilità, con la resilienza, e naturalmente con l’esperienza. Determinata a diventare la donna che avrebbe sempre voluto essere e l’allenatore che avrebbe sempre voluto avere, oggi Sara è titolare di una palestra innovativa, un po’ spazio per l’allenamento, un po’ galleria d’arte, a cui ha dato con orgoglio il proprio nome e che unisce le sue due passioni di sempre: il corpo e l’espressione artistica. 

Con la grinta che la contraddistingue e che l’ha resa popolare anche come influencer, in questo libro rivendica, come essere umano e come donna, il diritto di cadere, rialzarsi, sperimentare, esprimere se stessi senza lasciarsi abbattere dai giudizi esterni e dalle difficoltà. Per arrivare all’unico vero obiettivo che conti: diventare la versione migliore di sé, e non solo in senso fisico. Perché la bellezza non è soltanto nel corpo: è la manifestazione di un benessere che riguarda anche la mente e lo spirito. 

Non importa quale sia il nostro punto di partenza, la condizione fisica, la storia personale: tutti possiamo essere come avremmo sempre voluto. O almeno provarci, a patto di crederci davvero. Ci vogliono impegno costante, tenacia, motivazione. Ma soprattutto ci vuole un approccio positivo, la capacità di leggere ogni cambiamento, ogni difficoltà come un’occasione di miglioramento. Da affrontare sempre a testa alta.

Categories
BellezzaCulturaevidenzaFotografiahealthLibrilifestylePersonaggi

RELATED BY

  • Campagna YNOT AI 22/23

    l colore, il movimento, la femminilità libera sono gli ingredienti della nuova campagna pubblicitaria di YNot? per l’Autunno/Inverno 2022-23. La donna e la sua voglia di libertà continuano ad essere il...
  • Il cervello non va in vacanza

    Il cervello non va in vacanza: sport, viaggi e giochi enigmistici sono i migliori alleati per una mente attiva, ma attenzione all’alcol e ai cibi ipercalorici Le vacanze estive...
  • EATÉ ENTRA NELLA GUIDA MICHELIN

    Il Ristorante Eaté direttamente sulla spiaggia, a pochi metri dall’acqua e circondato dal parco secolare del resort, è ufficialmente parte della storica e prestigiosa Guida Michelin. In una location unica, in...
  • I consigli per proteggere lo smartphone durante l’estate

    Proteggere lo smartphone durante l’estate: i consigli  Le temperature, l’umidità, la sabbia e la crema solare rappresentano alcuni dei principali nemici per il proprio telefono Secondo un’indagine di CertiDeal, sito...