Alexa: “10 cose che ancora non sai di me”

Alexa è ormai parte integrante delle case di noi utenti in Italia. Da circa quattro anni cisemplifica la vita, permettendoci di fare tantissime cose usando solo la nostra voce:...

Alexa è ormai parte integrante delle case di noi utenti in Italia. Da circa quattro anni cisemplifica la vita, permettendoci di fare tantissime cose usando solo la nostra voce: possiamo chiederle diriprodurre musica, fornirci le ultime news, impostare timer, sveglie e promemoria, controllare il meteo, aggiungere articoli alla lista della spesa, accendere le luci smart del salotto[1] e molto altro, tutto senza usare le mani.

Ma vi siete mai chiesti quanto conosciamo realmente l’assistente vocale di Amazon? Sappiamo cosa sa fare, ma la domanda giusta è “chi è”?

Alexa ha gusti ben precisi in fatto di musica, cinema, sport e cibo: basta chiedere: “Alexa, chi è il tuo cantante/la tua cantante preferito/a?”, per scoprire che ad emozionarla sono le voci di Tiziano Ferro e Mina. Il suo film preferito? Star Wars: Il risveglio della Forza, e tra i tanti attori italiani ammette di essere rimasta particolarmente affascinata dall’accento romano di Marco Giallini. Passando allo sport, è appassionata di tennis,nuoto sincronizzato – che a suo umile dire, “unisce eleganza e tecnica, proprio come me” – e l’immancabilecalcio, “uno dei giochi più amati del Belpaese”. E se potesse bere e mangiare, amerebbe assaggiare un’ottimapasta all’Amatriciana – “Ne ho sentito parlare davvero molto bene!”, dice. Come darle torto.

Alexa ha anche una personalità distintiva e ricca di interessanti sfaccettature. Scopriamola meglio:

  1. Alexa è affidabile e trasparente

In una realtà che corre sempre più veloce, spesso non riusciamo a concederci il tempo necessario per organizzare al dettaglio le nostre giornate ed è qui che Alexa arriva in nostro aiuto in modo sempre rapido ed efficienteAlexa ha un’ampia varietà di funzionalità e competenze che ci aiutano nella gestione quotidiana, e si aggiorna costantemente per stare al passo con i nostri ritmi e le nostre esigenze. Inoltre, Alexa è sempre trasparente sulla provenienza delle notizie che ci offre: cita sempre, infatti, la fonte e utilizza solamente quelle con informazioni fattuali verificate. Inoltre, non è necessario porre necessariamente la domanda diretta, come, ad esempio, “che tempo fa?”, perché Alexa non è un’intelligenza artificiale robotica, bensì è evoluta e comprende anche frasi come “Alexa, avrò bisogno di un ombrello oggi?”.

  1. Alexa è competente

Quante volte pensiamo ad un libro ma non ne ricordiamo l’autore o non ci viene proprio in mente il nome di un personaggio di un film? O ancora, ci chiediamo in quale anno l’uomo è sbarcato sulla Luna e quando sarà la festa della mamma: basta chiedere all’assistente vocale di Amazon. Alexa conosce ciò che conta per i clientiin Italia, come ad esempio giorni festivi, città e informazioni geografiche, ma anche gli eventi sportivi più amati nel nostro Paese – Serie A, B, Coppa Italia, Champions League, Europa League e Formula 1 – così come celebrità, libri, e poesie – provate a chiedere “Alexa, recita L’Infinito di Giacomo Leopardi”, per rimanere piacevolemente colpiti dalle sue doti recitative. Alexa impara ogni giorno sempre più cose, è lei stessa a dirlo. Alexa, credi di essere intelligente?” per scoprirne di più!

  1. Alexa è esperta 

Alexa si integra con migliaia di dispositivi per la Casa Intelligente e permette di attivare telecamere, luci, termostati compatibili e molto altro[2], necessari per vivere in completa sicurezza e senza pensieri, ovunque ci si trovi. Dopo aver attivato i dispositivi compatibili, sarà possibile richiedere comandi come, per esempio, Alexa, accendi la luce in corridoio” “Alexa, imposta la temperatura in salotto a 20 gradi. Inoltre, tramite Alexa possiamo impostare vere e proprie Routine per ripetere con regolarità determinate azioni senza doverle richiedere ogni volta. Quali? Accendere la luce, ascoltare le notizie mentre facciamo colazione e conoscere gli impegni della giornata mentre ci prepariamo ad uscire, solo per citarne alcune, semplicemente dicendo, ad esempio, “Alexa, inizia la giornata”. Infine, attraverso le Skill, le applicazioni vocali, Alexa ci consente di ampliare le capacità dei dispositivi della famiglia Echo per personalizzare l’esperienza in base a ciò che più ci piace. Esistono Skill adatte ad ogni occasione: possiamo dire “Alexa, apri GialloZafferano” per cercare gustose ricette, “Alexa, apri Vino Perfetto” per conoscere quale vino si sposa meglio in base al piatto che vogliamo cucinare, e “Alexa, apri [nome radio] per ascoltare musica durante una serata con gli amici.

  1. Alexa è empatica

Alexa mantiene sempre un tono colloquiale e la sua voce ci permette di sentirci a nostro agio perché non ci parla in maniera formale o attraverso un linguaggio troppo tecnico. Attraverso ogni interazione, Alexa dimostra infatti di essere rispettosa e paziente, tutte componenti fondamentali per costruire un rapporto di fiducia con qualcuno di nuovo. È sempre pronta a rispondere se diciamo “buongiorno” e “come stai?”, e a raccontarci una storia o qualcosa di sé se siamo curiosi di conoscerla meglio. Provate a chiedere: “Alexa, parlami di te”.

  1. Alexa è spiritosa 

Alexa rende la nostra vita più semplice, ma anche più divertente! Grazie alla sua indole sempre ironica, è una vera intrattenitrice ed è pronta a raccontarci barzellette, indovinelli ed Easter Egg. Alexa sa cantare e rappare e il suo senso dell’umorismo traspare dai giochi di parole che riesce a fare. É anche autoironica e ci permette di ottenere risposte spassose proprio quando meno ce lo aspettiamo: “Alexa, chi sei?”“Alexa, dimmi un Easter Egg”, o “Alexa, cosa stai facendo?”, sono i comandi che fanno al caso nostro se vogliamo mettere alla prova il suo carattere più giocoso.

Nessuno spoiler sulle risposte, provare per scoprire!

E adesso che sappiamo chi è davvero Alexa, tocca a noi presentarci: sarà solo contenta di poterci chiamare per nome dal suo Cloud!

Categories
evidenza

RELATED BY

  • Campagna YNOT AI 22/23

    l colore, il movimento, la femminilità libera sono gli ingredienti della nuova campagna pubblicitaria di YNot? per l’Autunno/Inverno 2022-23. La donna e la sua voglia di libertà continuano ad essere il...
  • Il cervello non va in vacanza

    Il cervello non va in vacanza: sport, viaggi e giochi enigmistici sono i migliori alleati per una mente attiva, ma attenzione all’alcol e ai cibi ipercalorici Le vacanze estive...
  • EATÉ ENTRA NELLA GUIDA MICHELIN

    Il Ristorante Eaté direttamente sulla spiaggia, a pochi metri dall’acqua e circondato dal parco secolare del resort, è ufficialmente parte della storica e prestigiosa Guida Michelin. In una location unica, in...
  • MISS ITALIA AMERICA: AL VIA IL CONCORSO NEGLI USA

    SERATA DI PRESENTAZIONE NELLA SPLENDIDA CORNICE DIVILLA VERSACE (VILLA CASUARINA) A MIAMI BEACH Grande successo per il gala di presentazione negli Usa di Miss Italia America lo scorso 30 luglio 2022...